I campi magnetici terapeutici sono caratterizzati da bassa frequenza (1-100Hz)e bassa intensità (1-100 Gauss)

Effetti biologici

Azione magneto-elettrica:

  • formazione di micro correnti
  • favorisce lo scambio ionico intra-extra cellulare 
  • ripristino del potenziale di membrana

Azione magneto-meccanica:

  • induce l’orientamento degli elementi cellulari mobili dei tessuti.
  • genera effetti metabolici, vascolari ed effetto piezoelettrico nell’osso. 

Effetti terapeutici

  • antiflogistico ed antiedemigeno
  • stimolante la riparazione tissutale

 Applicazioni

  • fratture recenti e ritardi di consolidazione
  • pseudoartrosi
  • morbo di Sudek
  • artrosi e artriti