La luce laser è monocromatica, coerente, monodirezionale, ad elevata brillanza.

La lunghezza d’onda è il parametro che maggiormente influenza l’assorbimento nei tessuti.

Effetti biologici

Stimolazione mitocondriale

Attivazione del microcircolo

Attivazione della peristalsi linfatica

Iperpolarizzazione delle membrane delle fibre nervose

Trasformazione delle prostaglandine in prostacicline

Effetti terapeutici

Biostimolante, antiflogistico e antiedemigeno, antalgico

Il nostro poliambulatorio si avvale di 2 tipologie di sorgente laser:

Laser diodico superpulsato

Laser ND:YAG

APPLICAZIONI

Lesioni tendinee e legamentose

Tendiniti e tendinopatie, borsiti

Contratture e lesioni muscolari

Postumi di contusioni e distorsioni articolari

Artrosi e artriti